Parco Nazionale della Sila

sila-ampollino-2 (1)

© Regione Calabria

Parchi naturalistici

L'altopiano della Sila si estende in Calabria tra le province di Cosenza, Crotone e Catanzaro. 
Un patrimonio naturale dove la diversità dei paesaggi, la varietà di specie animali e vegetali e la bellezza dei luoghi hanno reso opportuna la costituzione del Parco Nazionale della Sila che ne tutela i tesori.
Si tratta del più vecchio parco nazionale della Calabria, tra i primi 5 nati in Italia. Un'area che, pur conservando il suo affascinante aspetto di zona selvaggia e incontaminata, colpisce il visitatore grazie ai tanti caratteristici paesini che ospita, alla squisita accoglienza e all'opportunità di praticare numerosi sport all’aria aperta. Ogni momento dell'anno è giusto per ammirare e godere lo splendido territorio di questa terra dalle mille risorse. 

Il parco custodisce al suo interno uno dei più significativi patrimoni di biodiversità che merita di essere amato e soprattutto protetto. Il simbolo del Parco è il lupo, specie depredata per secoli e fortunatamente sopravvissuta fino al 1970, anno in cui fu istituita una legge a favore della sua salvaguardia.
Attualmente l’area protetta del parco è candidata ad essere inserita nella lista mondiale degli UNESCO Global Park.

Nessun risultato

Guide turistiche

Nessun risultato

Ultimo aggiornamento: 22 gen 2024 10:05