Melito di Porto Salvo

Melito di Porto Salvo, punto di partenza dell'Unità d'Italia
MELITO-PORTO-SALVO-Veduta-del--lungomare-(1)

Mare

22 gen 2024 10:07

Melito di Porto Salvo è un comune della città metropolitana di Reggio Calabria. È il comune più a sud della Calabria e dell'Italia continentale, escluse le isole. Il nome deriva dal greco potamos tou Melitos, ossia "fiume del miele". L'appellativo invece si riferisce al vicino santuario di Santa Maria di Porto Salvo, chiamato così perché dava rifugio alle imbarcazioni. Anche se l'origine del borgo non è stata ancora chiarita, risulta documentato che fino al XVII sec. la storia di Melito Porto Salvo si identifica con quella della frazione Pentedattilo. Secondo gli storici locali, la località era sicuramente abitata in epoca tardo-romana, anche se la conferma di tale assunto è data solamente dal ritrovamento nella parte più antica di una necropoli del V-VI secolo.

Si suppone inoltre che in tale periodo il posto fosse una stazione di scambio e riposo per chi viaggiava da Reggio Calabria a Locri.

Sulla spiaggia melitese di Rumbolo il 19 agosto 1860 avvenne lo sbarco dei Mille di Giuseppe Garibaldi, prima tappa della storica spedizione.

Nessun risultato

Guide turistiche

Nessun risultato