Copanello

COPANELLO-(2)

Copanello è una delle più importanti stazioni balneari della Calabria, soprannominata la Pietra Preziosa della Costa degli Aranci. L'alta scogliera su cui sorge il paese si protende nel mare limpido, pescoso e ricco di plancton, interrompendo brevemente la spiaggia vasta e spaziosa. Intorno alla scogliera, piccoli scogli rocciosi sparsi disegnano un variopinto fondale marino di notevole bellezza. Particolarmente attrezzati sono gli impianti alberghieri e balneari, in grado di soddisfare anche i turisti più esigenti. 

Il territorio di Copanello ospita nel suo territorio numerose testimonianze archeologiche di epoca tardo-romana: i resti della piccola cappella triabsidata di S.Martino, unica vestigia paleocristiana calabra, per molto tempo identificata come la tomba di Cassiodoro, personaggio storico originario della vicina Squillace. Notevoli le altre testimonianze archeologiche, dalla chiesa di Santa Maria Vetere ai resti del castrum bizantino, dall'antica via romana che si ricongiunge alla via Grande di Stalettì, alla Fontana di Cassiodoro attigua al Casino Pepe, già antico ninfeo romano e successivamente cristianizzata all'epoca di Gregorio Magno e da non confondersi con la fonte Arethusa citata dallo stesso Cassiodoro. Più recenti sono il casino Pepe, che parrebbe essere stato costruito sul luogo in cui sorgeva il Vivarium e i bunker di piccole e medie dimensioni costruiti durante la seconda guerra mondiale.

Informazioni utili

Indirizzo

Copanello, 2, Stalettì

Telefono

0961 918802

Fax

0961 918100