Doctor Faust fa tappa a Lamezia

Giampiero Ingrassia in replica a Lamezia Terme per una esclusiva regionale il 28 ottobre
giampiero-Ingrassia-Doctor-Faust-1920x560-1 (2)

Teatro

24 ott 2022 19:52

Informazioni utili

Data

28 Ott 2022

Luogo

teatro Grandinetti, Lamezia Terme

Categoria

Teatro

Lo spettacolo dal titolo Doctor Faust e la ricerca dell’eterna giovinezza, dopo il debutto a Catanzaro è in replica a Lamezia Terme nel teatro Grandinetti il 28 ottobre alle ore 21. AMA Calabria lo presenta in esclusiva regionale con protagonisti Giampiero Ingrassia, Emy Bergamo e Mimmo Ruggiero. Attraverso un testo avvincente, brillante ed innovativo, il mattatore Giampiero Ingrassia affronta la sfida di interpretare sia Faust che Mefistofele, e dà un’ulteriore conferma della capacità interpretative che lo hanno reso amatissimo dal pubblico, in un tragicomico e scatenato forcing che ricorda Kean, e A me gli occhi, please del suo maestro Gigi Proietti.

LA TRAMA.

Wittemberg, Germania, 1580: Johann Faust, è un brillante studioso e alchimista. Desideroso dell’eterna giovinezza, evoca il demone Mefistofele, che gli propone di farlo rimanere perennemente giovane e potente, per 24 anni. Dopodiché Lucifero si prenderà la sua anima. Attratto dalla fascinazione del Male, l’ambizioso Faust accetta, e con l’aiuto di Mefistofele viaggia nel futuro, per conquistare la fanciulla più pura del mondo, Margherita e convertirla alla Lussuria. Ma la ragazza, pura e innocente, fa capire a Faust che potrebbe nascere un sentimento vero tra loro, che renderebbe nullo il patto con il Diavolo. Temendo di poterne ferire la purezza, Faust fugge via da lei, e chiede a Mefistofele di tornare indietro di duemila anni, per corteggiare la donna più malvagia di tutti i tempi, Elena di Troia. Grazie al tragicomico aiuto di Mefistofele, che assomiglia sempre di più ad una specie di Leporello, Faust/Don Giovanni tenta di convincere Elena a fuggire via con lui, e a salvare la città di Troia dalla sua distruzione. Ma la bellissima e malvagia Elena è meno seducente di quanto potesse aspettarsi Faust, che è stato colpito nel profondo dalla semplicità di Margherita. Deciso più che mai a sfuggire ai Valori del Bene, Faust chiede a Mefistofele di poter viaggiare nel futuro, convinto del fatto che solo trattando con Lucifero in persona, potrà avere la vera Eterna Giovinezza. Faust arriva fino all’Italia del 2030, e si stupisce davanti ai Social Network, al Metaverso e agli Influencer, in un mondo dove nessuno esiste dal vivo. Anche Lucifero esiste solo sul proprio Avatar digitale. Ma riappare Margherita. Innamorata di lui, è riuscita ad inseguirlo attraverso i secoli, grazie alle sue preghiere al Cielo. Faust è pazzo di felicità, ma ha l’amara sorpresa di scoprire che i suoi viaggi nel tempo hanno consumato rapidamente tutti i 24 anni a sua disposizione. Improvvisamente vecchio, e decrepito, Faust si è reso conto che la vera Eterna Giovinezza sta solo nell’ Amore. Ma è davvero troppo tardi, per poterlo vivere con Margherita?