I treni del Torrone

Il 17 e il 26 dicembre 2023 sarà possibile raggiungere Bagnara Calabra con "I treni del Torrone".
treno del torrone locandina

© Regione Calabria

Eventi multipli

15 dic 2023 06:06

Informazioni utili

Data

17 - 26 Dic

Luogo

Bagnara Calabra

Categoria

Eventi multipli

L'Associazione Ferrovie in Calabria, con il patrocinio del Comune di Bagnara Calabra, di Fondazione FS Italiane e grazie alla disponibilità della Divisione Business Regionale Calabria di Trenitalia, lancia una nuova, inedita iniziativa del progetto Viaggia in Treno e Scopri la Calabria

Il 17 e il 26 dicembre 2023, dopo i grandi successi estivi de “Il Treno degli Dei”, sarà possibile raggiungere Bagnara Calabra da Cosenza, Lamezia Terme Centrale, Reggio Calabria Centrale e fermate intermedie con I TRENI DEL TORRONE, un’occasione speciale per scoprire la storia e i processi di produzione artigianale del prodotto di eccellenza, ormai conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo, con la comodità di lasciare a casa l'auto, utilizzando il treno Regionale dalle principali località servite dalla linea ferroviaria tirrenica. Un tour guidato con trasferimenti dalla stazione di Bagnara organizzati in bus grazie alla collaborazione con l'azienda di trasporto Star-Bus by Soldano, che accompagnerà i viaggiatori alle fabbriche del torrone Cardone – Cundari e Careri facenti parte del Consorzio che ha costituito il marchio Torrone IGP di Bagnara Calabra

Qui si potrà assistere alle fasi della produzione, partecipare alla degustazione organizzata per l'occasione ed acquistare il pregevole prodotto, unico torrone a marchio IGP d'Italia ed unico a pasta croccante di tutta Europa. I viaggiatori che acquisteranno il torrone presso i produttori citati, riceveranno una sorpresa in omaggio. Le origini del Torrone di Bagnara risalgono addirittura al 1700, quando già i monaci della locale Abbazia erano esperti nella produzione. Dopo la nascita della prima vera fabbrica verso la metà dell’Ottocento, la storia delle torronerie di Bagnara si sviluppa attraverso le tante botteghe artigiane a gestione familiare che hanno fatto scuola, creando nei secoli una cultura manuale unica nella lavorazione di questo prodotto, che si differenzia dagli altri torroni soprattutto per le particolari tecniche di lavorazione, arrivando persino nei banchetti reali della famiglia Savoia, grazie alla Regina Margherita.

Il tour prevede anche la visita alle fabbriche della ceramica artistica in frazione Pellegrina e del percorso organizzato dall'Associazione Culturale Caravilla al "Piccolo Museo del Borgo" a Porelli di Bagnara. Non mancherà l'occasione per degustare le deliziose ricette a base di pesce, altra eccellenza della Perla della Costa Viola ed a base di pizza, grazie ai menù proposti dai ristoratori convenzionati con l'evento. Dopo la piacevole passeggiata immersi nell'atmosfera natalizia del centro cittadino e sul lungomare, il tour si conclude con la visita al Presepe Artistico Meccanico realizzato dall'Associazione di Volontariato "Rione Inglese" nei pressi della stazione ferroviaria.