Festival Radici di Montagna

due giorni di eventi a Sorbo San Basile
Radici Montagna Sorbo San Basile

Famiglia

1 set 2023 15:19

Informazioni utili

Data

23 - 24 Ago

Luogo

Sorbo San Basile

Categoria

Famiglia

Il festival “Radici di Montagna” di Sorbo San Basile nasce per offrire un’occasione di riflessione collettiva e ripensamento delle strategie di valorizzazione di un’area interna come quella della Presila catanzarese attraverso l’arte, la musica, la cultura e la socialità. Il festival è costruito su due giornate, il 23 ed il 24 agosto, nelle quali si terranno dibattiti, eventi, spettacoli e degustazioni. Vi saranno due momenti di riflessione e dibattito: il primo, dedicato ai temi relativi alla rigenerazione urbana, economica e sociale dei piccoli centri e delle periferie, il secondo, sarà incentrato sul tema della memoria e della cultura come assets strategici dell’innovazione e della rigenerazione culturale. I momenti di incontro e dibattito saranno intervallati da eventi ludico-ricreativi di vario genere quali: lo spettacolo dei burattini rivolto a tutti, grandi e piccini, a cura del Teatro della Maruca; lo spettacolo musicale degli Hantura il gruppo che si è esibito con la sua musica popolare calabrese in Italia e in Europa e per finire lo spettacolo teatrale della compagnia Tutto Esauriti che regalerà momenti di divertimento e svago. Non mancheranno i momenti conviviali di degustazione e promozione dei prodotti locali che metteranno in risalto il valore delle tipicità enogastronomiche dell’area. L’obiettivo principale è quello di mantenere saldo l’equilibrio tra tradizione, identità e folklore in una visione contemporanea della montagna e dei suoi costumi oggi più che mai interessata da nuovi mutamenti socio-economici e per tali ragioni capace di innescare nuove prospettive di sviluppo. Il festival sorbese “radici di montagna” sarà una manifestazione ricca di cultura, musica, arte e divertimento per ogni fascia di età e animerà un territorio ricco di tradizione e identità in cui la montagna è il cuore pulsante della vita di una comunità laboriosa e resiliente.

Regione Calabria