Ciclovia della Magna Grecia

La Ciclovia della Magna Grecia è un tracciati cicloturistico che attraversa i principali centri della colonizzazione greca di 3 regioni: Basilicata, Calabria e Sicilia.
Ciclovia

© aslysun/Shutterstock

News

16 feb 2024 11:16

Il Sud Italia offre uno spettacolo straordinario, dove le bellezze naturali si mescolano alle tradizioni locali. Territori che raccontano le proprie origini e la propria evoluzione saranno presto connessi tramite una nuova infrastruttura lenta: la Ciclovia della Magna Grecia

Il progetto della Ciclovia della Magna Grecia – percorso Metaponto-Pozzallo – si sviluppa per una lunghezza complessiva di circa 1,219 chilometri e tocca 3 regioni: Basilicata, Calabria e Sicilia.

Il tracciato cicloturistico calabrese si estende per circa 800 chilometri tra i principali centri della colonizzazione greca: 465 km sul versante ionico, 305 km sul versante tirrenico e 30 km sull’asse trasversale Catanzaro-Lamezia Terme. Il percorso attraversa siti di notevole importanza culturale, archeologica, ambientale, storica e paesaggistica diventando così anche un mezzo per scoprire e conoscere le peculiarità, le eccellenze, i caratteri identitari dei luoghi (e delle comunità) che attraversa. La mobilità ciclistica, modalità di spostamento ecosostenibile, costituisce uno degli elementi caratterizzanti per lo sviluppo turistico sia delle zone interne, di minore attrattività per il turismo di massa, sia delle aree di maggiore interesse storico-culturale.

Il progetto della Ciclovia della Magna Grecia può considerarsi a tutti gli effetti uno strumento di valorizzazione e riqualificazione del territorio; rappresenta una grande occasione per la Calabria di proporsi e diventare la destinazione turistica ideale per gli amanti delle due ruote e del turismo slow.

https://calabriastraordinaria.it/news/ciclovia-della-magna-grecia