Inaugurazione Ciclopedonale della Val di Neto

L'inaugurazione della Ciclopedonale della Val di Neto il 10 marzo 2024.
Inaugurazione Ciclopedonale della Val di Neto

© Regione Calabria

Sport e Giochi

5 mar 2024 06:07

Informazioni utili

Data

10 Mar 2024

Luogo

Ponte di Corazzo, Scandale

Categoria

Sport e Giochi

Il 10 Marzo 2024, nell’area del crotonese, verrà inaugurata la Ciclopedonale della Val di Neto, un nuovo percorso cicloturistico che, costeggiando il fiume Neto, attraversa il paesaggio incontaminato della principale valle calabrese (insieme a quella del Crati), incontrando aree naturalistiche di pregio, siti di interesse comunitario (SIC), zone speciali di conservazioni (ZSC) e zone di protezione speciale (ZPS).

La Ciclopedonale si estende per circa 38 km, attraversa il cuore del Marchesato e collega i comuni crotonesi di Caccuri, Belvedere di Spinello, Santa Severina, Rocca di Neto, Scandale e Strongoli, facendo apprezzare al cicloturista il meraviglioso patrimonio storico, archeologico e religioso che contraddistingue questo territorio con i suoi castelli, le grotte rupestri, i santuari, gli eremi. Quest’opera, che a circa metà strada dal Lago Ampollino si ricongiunge con la Ciclovia dei Parchi della Calabria, è stata realizzata attraverso la riconversione di un’antica mulattiera con l’obiettivo di ridurre al minimo l’impatto ambientale utilizzando materiali eco-compatibili e riducendo i carichi antropici.

Domenica 10 Marzo alle ore 10.00 presso il Ponte di Corazzo a Scandale (KR) per il primo momento dedicato alla inaugurazione di questa bellissima Ciclopedonale.